Cos’è una caloria?

Cos’è una caloria? Per definizione, le calorie sono un’unità di misura dell’energia. Ma nella pratica cosa vuol dire? E’ utile fare il calcolo delle calorie? E perché sono importanti anche nell’ambito dell’alimentazione e della dieta? In questo articolo trovi la definizione di caloria (sia in ambito chimico che alimentare), anche in relazione con gli alimenti.

Cos’è una caloria?

Nel gergo comune caloria e chilocaloria sono la stessa cosa ma in realtà 1 chilocaloria (kcal) corrisponde a 1000 calorie (cal): vale l’equazione 1 kcal=1000 cal.

La caloria è l’energia che occorre per aumentare di 1°C (da 14,5° a 15,5°C) 1kg d’acqua.

Cosa si intende per caloria fisica?

La definizione di caloria fisica, per ampliare e specificare meglio quella data in precedenza, è un’unità di misura della quantità di calore (espresso in cal) pari a quella necessaria per innalzare la temperatura di un grammo d’acqua distillata da 14,5° a 15,5°C, alla pressione atmosferica normale.

In Italia per indicare il potere energetico degli alimenti utilizziamo le chilocalorie (kcal) ma a livello scientifico l’unità di misura principale sono i joule (J). Come nel caso delle calorie, 1 kilojoule (kJ) equivale a 1000 J, mentre 1 kcal corrisponde a 4,184 kJ.

Il kilojoule è un’unità di misura internazionale che è utilizzata al posto della kilocaloria per esprimere contenuto energetico degli alimenti e dispendio energetico dell’organismo.

Che cos’è la caloria in alimentazione?

A differenza dell’ambito scientifico dove è preferito il joule, in alimentazione si utilizza la caloria e, in particolar modo, la chilocaloria come unità di misura.

La chilocaloria è utilizzata per esprimere:

  • il contenuto energetico degli alimenti,
  • il dispendio di energia (consumo calorico) da parte dell’organismo umano.

In particolare, in nutrizione si considerano anche le calorie metaboliche, ovvero l’energia realmente utilizzata dal tuo organismo. Per esempio le proteine hanno 5,65 kcal, ma dato che contengono azoto che non può essere metabolizzato, l’organismo lega atomi di idrogeno che vengono espulsi con l’urea, il potere calorico della proteina viene abbassato ad una media di 4 kcal.

Per sapere di quante calorie hai bisogno, puoi utilizzare questo calcolatore di calorie.

Definizione caloria alimenti

caloria definizione

Ciascun alimento ha un determinato contenuto di calorie e un potere calorico specifico (vedi le tabelle calorie alimenti), che è il risultato della somma delle calorie dei macronutrienti che contiene.

Carboidrati, proteine e grassi hanno un potere calorico differente, così come una funzione diversa all’interno dell’organismo.

Calorie carboidrati

I carboidrati hanno un potere calorico medio di 4kcal/g. Più lo zucchero è semplice e più mediamente il suo potere calorico è più basso 3,8kcal/g, al contrario più è complesso come l’amido e più il suo potere calorico è leggermente più elevato 4,2kcal/g. Per semplificare si considera la media e, quindi, viene il potere calorico attribuito ai glucidi è 4kcal.

I carboidrati hanno un’azione dinamica specifica intorno al 5-10%, questo vuol dire che il corpo impiega su 100 kcal di zuccheri 5-10 kcal per digerirle.

I glucidi, in soggetti sani e non insulino resistenti, vengono facilmente convertiti in calore quando sono in eccesso e si stima che in soggetti sani soltanto il 10% dell’eccesso si converta effettivamente in grassi. Più è bassa l’affinità coi carboidrati della persona e più aumenta questa conversione.

Guida PDF gratuita

Dieta - Guida completa

Scopri i principi del dimagrimento e due approcci efficaci per dimagrire senza fallire. 

Dieta Guida ProjectInvictus

Iscrivendoti, accetti la condivisione con la piattaforma di gestione mail Mailchimp (privacy policy).
Altre info nella nostra privacy policy.

 

Quante calorie fornisce un grammo di grasso?

Anche per i grassi abbiamo un’approssimazione intorno alle 9kcal/g. A seconda dell’acido grasso andiamo dalle 9,45kcal/g a valori leggermente inferiori a 9kcal/g.

L’azione dinamica specifica dei lipidi è la più bassa dal 2-5%: questo vuol dire che su 100kcal di grassi il corpo impiega solo 2-5kcal per digerirli (ricordiamo che la loro assimilazione al contrario è la più lunga).

I lipidi se sono presenti in piccole quantità con livelli bassi d’insulina vengono ossidati dal muscolo, al contrario se li assumiamo in grandi quantitativi, o l’insulina si alza sono depositati negli adipociti (cellule grasse).

Quante calorie fornisce un grammo di proteine?

alimenti proteici

Le proteine hanno teoricamente 5,65kcal/g ma realmente ne hanno mediamente 4kcal/g: anche qui è una media data dalla composizione degli aminoacidi che costituiscono la proteina.

L’azione dinamica specifica dei protidi è la più alta e mediamente è tra il 20-30%. Questo vuol dire che su 100kcal assunte dalle proteine ne consumiamo 20-30kcal per digerirle.

Anche se teoricamente i protidi possono essere convertiti in glucosio che a sua volta può diventare acidi grassi, questo fenomeno non è mai stato osservato nella realtà. Attenzione: questo non vuol dire che le proteine non facciano ingrassare (a meno che non mangi solo proteine, ma in questo caso peggioreresti la tua salute), perché contribuiscono anche loro al conteggio calorico, facendoti così accumulare peso.

In ogni caso durante la dieta una buona quota proteica aiuta a mantenere l’aderenza al piano alimentare e facilita così la perdita di peso.

Conclusioni: quanto contano le calorie nella dieta e perché sono importanti?

contare calorie alimenti

Anche se tutte le diete dicono che le calorie non contano, il bilancio calorico è il vero e unico fattore che può permettere una perdita di peso. Il corpo risponde alle leggi della termodinamica, motivo per cui l’energia che assumi tramite gli alimenti non “scompare” nel nulla ma viene trattenuta dall’organismo e trasformata.

Questo non vuol dire che nella dieta contano solo le calorie degli alimenti ma che sicuramente vanno considerate per poter ottenere il massimo del risultato, sia quando vuoi aumentare di peso (dieta ipercalorica) sia quando vuoi dimagrire (dieta ipocalorica) tramite un deficit calorico.

Guida PDF gratuita

Dieta - Guida completa

Scopri i principi del dimagrimento e due approcci efficaci per dimagrire senza fallire. 

Dieta Guida ProjectInvictus

Iscrivendoti, accetti la condivisione con la piattaforma di gestione mail Mailchimp (privacy policy).
Altre info nella nostra privacy policy.

Approfondisci le conoscenze su "Strategie per dimagrire" con:

Project Nutrition seconda edizione copertina

Project Nutrition – 2nd Edizione – Il libro della nutrizione

Libro sull’alimentazione

 39,90 Aggiungi al carrello
Come imparare a gestire i carboidrati

Ebook come gestire i carboidrati

Come imparare a gestire i carboidrati

 23,00 Aggiungi al carrello

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Project Nutrition

Per essere padrone dei concetti e non schiavo delle diete

Project Nutrition Libro

Il libro per avere una visione completa su alimentazione

nutrizione dimagrimento.