Hollow position: esecuzione corretta, muscoli coinvolti, progressioni

body hollow position

L’hollow position è uno degli esercizi per la stabilità del core più utilizzati dai praticanti di calisthenics. L’esercizio di per se è molto semplice e viene annoverato tra i livelli base della core stability.

L’esecuzione corretta comporta un ottimo sviluppo della forza e stabilità del core, soprattutto quando moduliamo l’esercizio coi parametri allenanti durante le settimane di allenamento.

Cos’è la hollow position? Come si esegue correttamente?

La hollow position è una posizione della ginnastica e del calisthenics fondamentale per capire come compattare il corpo, in particolare la zona del tronco.

E’ utilizzata anche nel mondo del fitness e del bodybuilding perché allena in modo completo tutti i muscoli che compongono il core, anche quelli più profondi.

Per una esecuzione corretta:

  • parti a pancia in su e con le gambe piegate, i piedi a terra e le braccia lungo i fianchi,
  • attiva i glutei e il retto dell’addome per far aderire la zona lombare a terra (retroversione del bacino),
  • solleva le scapole da terra e le braccia, sempre a gomito esteso, mantenendole lungo i fianchi appena staccate da terra,
  • stacca i piedi da terra mantenendo la zona lombare adesa al terreno,
  • stendi le ginocchia.

Quali sono i muscoli coinvolti nella hollow position?

I muscoli coinvolti nell’hollow position sono:

Hollow position: propedeutiche e progressioni

Le propedeutiche per l’hollow position sono molto semplici ed intuibili. Per rendere più facile o più difficile l’esercizio dovrai solamente cambiare la leva tramite lo spostamento delle gambe nello spazio. 

Ecco le propedeutiche della posizione partendo dalla leva più favorevole, fino a quella più sfavorevole.

  • Hollow tuck, con le ginocchia rannicchiate al petto;
  • Hollow advanced tuck, con le ginocchia a 90° rispetto al busto;
  • Hollow one leg, con una sola gamba stesa (se alleni questa versione, fai delle serie alternando le gambe);
  • Hollow full, con entrambe le gambe stese.

Come e quando utilizzare la hollow position?

Quando l’hollow full diventa semplice e arrivi oltre i 40’’ di tenuta, prova ad allungare le braccia sopra alla testa. Questo causerà un immediato aumento della leva e dovrai faticare molto di più per mantenere il core compatto.

L’hollow position è un esercizio che per la sua scarsa difficoltà e transfer sta passando lentamente di moda. È un esercizio per principianti con scarsa propriocezione corporea che devono gradualmente imparare a contrarre l’addome per estendere attivamente l’anca mantenendo il bacino in posizione di retroversione. Nel calisthenics, trova spazio proprio per queste due funzionalità, ma perde di significato già dopo uno o due mesi di utilizzo.

Inoltre, la sola contrazione isometrica nel tempo risulta un po’ limitante come rinforzo muscolare del core. Ci sono esercizi che possono dare molti più input propriocettivi e condizionare meglio l’atleta. 

I più probabili utilizzi dell’esercizio rimangono quindi con atleti principianti alle prime armi, oppure ad atleti intermedi o avanzati con metodiche di allenamento ad alte intensità o densità. Ad esempio, si possono creare circuiti di allenamento, utilizzare un mix di esercizi isometrici e dinamici oppure aggiungere del sovraccarico per rendere la posizione molto più allenante.

Estratto gratuito

Project Exercise

Ottieni più risultati in palestra,  recluta al massimo i tuoi muscoli con la tecnica corretta, evita gli infortuni e ottimizza i tuoi allenamenti. Risparmia mesi di stalli e scarsi risultati. Scopri come farlo con Project Exercise. Scarica l'estratto gratuito.

Rate this post

Approfondisci le conoscenze su "Esercizi a corpo libero" con:

Project Calisthenics

Project Calisthenics

Ipertrofia e forza a corpo libero

 39,90 Aggiungi al carrello

Davide Casappa

Personal Trainer laureato in Scienze Motorie, Sport e Salute Allenatore specializzato nell’allenamento della Forza e Bodybuilding Maggiori informazioni