Mini cut: come impostarlo in fase di massa?

dieta mini-cut bodybuilding

I periodi di massa e, in generale, di iper-alimentazione sono parte integrante del Bodybuilding. In questo contesto il surplus energetico è richiesto per poter permettere i processi di adattamento ipertrofico che vengono stimolati dall’allenamento.

Durante la dieta ipercalorica per la massa muscolare è inevitabile accumulare grasso, ma grazie ai mini-cut (dei periodi molto brevi di definizione) questo eccesso adiposo può essere limitato.

Quando inserire un mini-cut in fase di massa? Come impostare i mini-cut nella dieta? Vediamo insieme un esempio per capire come e quando applicarlo.

 

Quando fare un mini cut? A cosa servono?

Il mini-cut è una strategia che prevede l’alternanza di periodi di massa a periodi di mini-definizione di qualche settimana.

Questo metodo può essere utilizzato in fase di massa per due motivi:

  • ti ritrovi con una massa grassa non preventivata e troppo alta (mini-cut patologico),
  • vuoi prevenire un eccessivo accumulo di grasso corporeo (mini-cut fisiologico).

Nel primo caso “il danno è fatto”: ti ritrovi in fase di costruzione ad aver accumulato troppa massa grassa (massa “sporca”) e in un contesto di resistenza anabolica, caratterizzata da:

  • molta ritenzione idrica;
  • poca pienezza muscolare;
  • poca vascolarizzazione durante l’allenamento;
  • massa grassa superiore al 15%.

Se verifichi una o più di queste condizioni, puoi valutare seriamente l’idea di utilizzare un mini-cut. Ti permetterà di perdere grasso, ripristinare i parametri ormonali e recettoriali (come la sensibilità insulinica e la corretta gestione dei nutrienti) in modo da tornare sui corretti “binari anabolici”.

Per gli stessi motivi, è possibile optare per i mini-cut anche nelle fasi di masse che stanno procedendo bene, in modo da proseguire con una costruzione muscolare “pulita” con una crescita limitata del tessuto adiposo – in questo modo il periodo di massa sarà più prolungato ma, probabilmente, più efficace.

Chiaramente, questa strategia deve essere affiancata da un allenamento opportuno finalizzato alla costruzione di massa muscolare e al miglioramento della performance.

Come impostare un mini-cut? Quanto deve durare?

Una volta capito che vale la pena inserire un mini-cut, bisogna impostarlo: quante calorie assumere? Quanto tempo deve durare?

Il surplus calorico nel bodybuilding in fase di massa deve essere impostato in base alla tua capacità di migliorare la performance in un periodo in cui l’organismo ha a disposizione tutte (e anche di più) le energie necessarie. In media vengono aumentate le calorie (rispetto alla normocalorica) del 10% (5-15%): alcuni atleti richiedono/sopportano un aumento più aggressivo, per altri è necessario un incremento moderato.

Per impostare il mini-cut, la prima cosa da fare è tornare alla normocalorica (-10% delle calorie rispetto alla ipercalorica) fino a quando non raggiungi di nuovo una buona capacità di gestione dei nutrienti ed una massa grassa accettabile (entro il 13% circa).

Molto utile sarebbe l’inserimento del cardio per creare questo deficit in modo da aumentare il partizionamento dei nutrienti e migliorare la flessibilità metabolica oppure far coincidere le settimane con le calorie più basse con quelle di scarico dell’allenamento.

Non c’è, quindi, un tempo “prestabilito” ma altamente soggettivo.

Guida PDF gratuita

Ipertrofia muscolare - guida completa

Aumenta la massa muscolare e migliora la tua composizione corporea, e ricevi risorse utili via mail.

guida ipertrofia ebook download

Mi interessa l'allenamento per:

 

Dieta esempio con mini cut

Consideriamo un soggetto che ha una normocalorica di 2700 kcal.

Esempio di dieta ipercalorica da 3000 kcal

Colazione 1 spremuta (200 ml) + 1 frutto fresco + 100 g pane + 50 g affettato magro
Spuntino 25 g pane + 10 g frutta secca + 1 frutto + 30 g whey
Pranzo 200 g verdura fresca + 10 ml olio evo + 250 g gnocchi di patate + 100 g sugo di carne
Spuntino 100 g pane + 70 g affettato magro
Cena 200 g verdura fresca + 10 ml olio evo + 90 g farro + 100 g pesce magro
Spuntino post-cena 50 g fiocchi di avena (porridge) + 30 g marmellata + 10 g cioccolato fondente

Dieta da seguire nel mini-cut (2700 kcal), fino al raggiungimento di una percentuale di massa grassa accettabile per poi ricominciare con l’ipercalorica.

Colazione 1 spremuta (200 ml) + 1 frutto fresco + 100 g pane + 50 g affettato magro
Spuntino 25 g pane + 10 g frutta secca + 1 frutto + 30 g whey
Pranzo 200 g verdura fresca + 10 ml olio evo + 250 g gnocchi di patate + 100 g sugo di carne
Spuntino 100 g pane + 70 g affettato magro
Cena 200 g verdura fresca + 10 ml olio evo + 90 g farro + 100 g pesce magro
Spuntino post-cena

ALLENATI SERIAMENTE IN PALESTRA

V-Athlete Program

Ricevi l'ANTEPRIMA GRATUITA di V-Athlete, per migliorare la tua composizione corporea e la tua massa muscolare

 

Note sul co-autore: Ludovico Lemme

Personal Trainer certificato ISSA e studente SANIS (scuola di nutrizione e integrazione sportiva). Segue diversi atleti, sia dal vivo che online nel campo del Bodybuilding e del fitness in generale. Nel 2015 avvia il progetto Rhinocoaching con il quale si propone di creare una piattaforma di riferimento per i suoi atleti e per gli appassionati in generale.
Contatti: rhinocoachingofficial@gmail.com
Pagina FB: https://www.facebook.com/ludovicolemmemygrowth/
Sito Web: www.rhinocoaching.it

4/5 - (4 votes)

Approfondisci le conoscenze su "Ricomposizione corporea" con:

Project Nutrition seconda edizione copertina

Project Nutrition – 2nd Edizione – Il libro della nutrizione

Libro sull’alimentazione

 39,90 Aggiungi al carrello
Come imparare a gestire i carboidrati

Ebook come gestire i carboidrati

Come imparare a gestire i carboidrati

 23,00 Aggiungi al carrello

Dott.ssa Lucia Ienco

Dott.ssa Lucia Ienco, classe 97, laureata in Biotecnologie e in Scienze dell’Alimentazione. Iscritta all’Ordine dei Biologi in seguito al superamento dell’esame di stato, ad oggi lavora come libera professionista esercitando la professione di Biologa Nutrizionista. Dal 2019 è redattrice e articolista SEO per il sito project inVictus. Appassionata di nutrizione ed allenamento, attualmente studia per conseguire la certificazione dell’International Society of Sports Nutrition ed è atleta di pesistica a livello agonistico. Contatti: luciaienco.nutrizionista@gmail.com Maggiori informazioni

Project Nutrition

Per essere padrone dei concetti e non schiavo delle diete

Project Nutrition Libro

Il libro per avere una visione completa su alimentazione, nutrizione e dimagrimento