Il CrossFit fa dimagrire? La sorprendente verità

Crossfit

Gran parte delle persone che praticano o che vogliono praticare CrossFit® (marchio registrato), arrivano al box con una domanda in mente:

il CrossFit fa dimagrire?

La risposta è sì; tra i tanti vantaggi del CrossFit, la perdita di peso è uno di questi. Scopriamo qualcosa in più su questa disciplina in questo articolo.

Quanto tempo ci vuole per dimagrire con il CrossFit?

Il crossfit fa dimagrire

La prima cosa da capire è che questo sport comprende esercizi ad alta intensità che aiutano molto il dimagrimento. Combina allenamenti di forza, attività aerobiche e anaerobiche in un WOD (Workout of the day), che è l’allenamento della giornata.

Questo porterà ad una grande combustione di nutrienti (carboidrati ed in parte minore grassi) durante gli esercizi. Il fatto che bruci principalmente zuccheri e non grassi potrebbe essere visto come un difetto, ma in realtà è l’opposto. Più è intensa l’attività, più brucia zuccheri e più miglioriamo il nostro assetto metabolico. Si alza la sensibilità insulinica e miglioriamo la flessibilità metabolica, ovvero la capacità di bruciare carboidrati quando facciamo sforzi intensi e grassi a riposo. In più il crossfit può essere tarato sulle capacità della persona e per questo può essere praticato da chiunque, come hanno spiegato i ragazzi di CrossMag specificando i benefici del CrossFit®.

Dimagrire con il CrossFit: cosa dice la scienza

Crossfit bruciagrassi

Secondo uno studio pubblicato nella rivista americana The Journal of Strenght and Conditioning Research, il CrossFit è un modo molto efficace per perdere peso e si riscontra una perdita netta negli atleti di questa disciplina.

Un’altra pubblicazione nordamericana, la rivista Applied Physiology, Nutrition and Metabolism, ha scoperto che la combustione calorica raggiunge circa 2.700 calorie a settimana, se il praticante esegue un totale di 5 ore e 15 minuti di allenamento settimanale.

Praticare CrossFit 3 volte a settimana fa perdere peso?

Poiché gli esercizi sono piuttosto intensi, il consiglio per i neofiti è di iniziare con 2 allenamenti a settimana e aumentare gradualmente dalla terza settimana in poi. Per quelli più esperti gli allenamenti possono arrivare fino a 5 volte a settimana. Raggiungere le 3 volte permette di avere una base sia per il dispendio calorico sia per una miglior capacità metabolica.

Altri vantaggi del CrossFit

Il Crossfit può indurre oltre alla perdita di peso tutta un’altra serie di vantaggi come:

  • più resistenza cardiovascolare;
  • maggiore forza e resistenza fisica;
  • più definizione muscolare;
  • riduce lo stress;
  • metabolismo più attivo.

Crossfit e dieta

Crossfit perdere peso

Attenzione che tutti gli sforzi fatti nell’allenamento se non vengono supportati dalla dieta non sortiranno i migliori effetti, se il vostro obiettivo è dimagrire!

Lo stile di vita che il CrossFit comprende anche una miglior attenzione all’alimentazione. Se non c’è un adeguato piano nutrizionale, anche se la persona nota un piccolo cambiamento nel grasso corporeo, il risultato per il dimagrimento può essere inferiore al previsto.

Se l’atleta vuole prendersi cura di questo aspetto, il consiglio nutrizionale che viene indicato sul sito ufficiale è un piano nutrizionale noto come 40-30-30 (40% carboidrati, 30% grassi, 30% proteine) stile dieta a Zona. Tuttavia le linee alimentari sportive consigliano eventualmente anche di alzare la quota glucidica e/o proteica a sfavore dei grassi, ma quelle sono scelte da tarare sulla persona. Raccomandiamo sempre, tuttavia, di cercare un nutrizionista affidabile per elaborare una dieta se si fa CrossFit e si vuole perdere peso.

Per dimagrire bisognerà instaurare un deficit calorico che comprenda il fabbisogno nutrizionale giornaliero (compreso il dispendio dell’allenamento) e da questo creare un deficit medio intorno alle 500-350kcal (uomo-donna). In questo modo la perdita di peso sarà graduale, non inficerà eccessivamente con la prestazione nel box e non avrà blocchi metabolici dati da tagli troppo drastici.

È anche interessante spiegare che il rilevamento del peso sulla bilancia spesso può essere enigmatico; ti alleni tanto  sembra che il tuo peso non diminuisca? La spiegazione può essere questa: il muscolo è più denso del grasso. Questo significa che si sta perdendo grasso, e allo stesso tempo costruendo i muscoli (ricomposizione corporea nei neofiti)!

Un dettaglio importante è che dopo un allenamento ad alta intensità, il corpo continua a bruciare grassi e ci sarà una ricostruzione muscolare che può durare tra le 12 e le 24 ore, chiamata afterburning. Ecco perché il riposo è così importante, per fare in modo che questo evento succeda!

NOTE SULL’AUTRICE

Barbara Bier
Classe 88, si è laureata in marketing Digitale in Brasile, paese della sua provenienza.
Le piace definirsi uno spirito libero, una donna determinata e ambiziosa ma con i piedi per terra.
Lavora come copywriter e possiede un blog, Wanderlust in Travel, dove racconta le sue avventure per il mondo.
Da due anni è Responsabile dei Social e curatrice dei contenuti del magazine CrossMAG, la rivista per gli appassionati di CrossFit e Fitness più famosa d’Italia!

Approfondisci le conoscenze su "Cross training" con:

Project Cross Athlete II edizione

Project Cross-Athlete (II edizione)

Il libro più completo sulla periodizzazione degli sport ibridi/cross training

 36,90 Aggiungi al carrello

Project Strength

Libro sull’allenamento della forza

 36,90 Aggiungi al carrello

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

ALIMENTAZIONE PER ALLIEVI E COMPETITOR

IL NUOVO LIBRO DI EDOARDO TACCONI E GAMAL SOLIMAN