Orata: calorie, valori nutrizionali, benefici

calorie orata

L’orata è un pesce eurialino di medie dimensioni appartenente alla famiglia Sparidae, tra gli occhi presenta una striscia dorata, dalla quale prende il nome. La carne di questo pesce è magra ma altrettanto saporita, proprio per questo è molto apprezzata nella nutrizione umana. 

La presenza di un buon quantitativo di proteine nobili abbinata ad un ridotto apporto di grassi, a favore degli omega-3, fa sì che l’orata sia un ottimo alleato da inserire a dieta. 

Scopri gli interessanti valori nutrizionali dell’orata, le calorie ed i benefici legati al suo consumo in un’ottica di dieta varia e bilanciata.

Calorie orata e valori nutrizionali

orata calorie

Nella tabella sottostante trovi i valori nutrizionali riferiti a 100 g di orata fresca secondo le tabelle di composizione degli alimenti del CREA (Centro per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria). 

Valori per 100 g 
Calorie (kcal)  121
Carboidrati (g)  1
Grassi (g)  3.8
Colesterolo (mg) 64
Proteine (g)  20.7
Fibra totale (g)  0
Acqua (g) 73.2

L’orata è presente sul mercato sia pescata che d’allevamento, i valori nutrizionali sono pressoché gli stessi, ciò che può variare è il contenuto di grassi, più elevato nell’orata allevata a causa del tipo di alimentazione subita. 

Le calorie dell’orata sono piuttosto contenute (121kcal/100g), derivano principalmente da proteine ad alto valore biologico ed in misura minore da acidi grassi cosiddetti ‘’buoni’’. Tra i più importanti troviamo: 

  • EPA: acido eicosapentenoico polinsaturo della serie omega-3;
  • DHA: acido docosaesenoico polinsaturo della seria omega-3;
  • Acido oleico: acido grasso monoinsaturo della serie omega-9;

L’apporto di colesterolo non è elevato (64mg/100g), ciò rende il consumo di orata adeguato anche se soffri di malattie dismetaboliche. 

I sali minerali contenuti nell’orata sono rappresentati maggiormente da fosforo, calcio, ferro e iodio. Per quanto riguarda il profilo vitaminico, l’orata è ricca di vitamine del gruppo B, in particolare: tiamina (B1), riboflavina (B2) e niacina (B3).

Guida PDF gratuita

Dieta - Guida completa

Scopri i principi del dimagrimento e due approcci efficaci per dimagrire senza fallire.

Ricevi consigli utili sull'alimentazione.

Dieta Guida ProjectInvictus

Di cosa ti occupi in ambito Fitness? *

 

Quanta orata mangiare a dieta?

Secondo il SINU (Società Italiana Nutrizione Umana), la porzione standard di orata è pari a 150 g cioè 1-2 filetti sia freschi che congelati, la composizione nutrizionale rimane la medesima. 

La frequenza di consumo consigliata per l’orata è di 2-3 volte alla settimana: è preferibile non consumare sempre lo stesso tipo di pesce ma variare. Puoi scegliere tra specie con caratteristiche nutrizionali simili, ad esempio: sogliola, spigola, branzino, merluzzo etc. 

L’orata si presta a numerosi metodi di preparazione: al vapore, al forno, al cartoccio, in padella e in umido. Puoi aromatizzarla a piacere e condire con un filo d’olio EVO, accompagnandola con un piatto di verdure di stagione!

Benefici e proprietà dell’orata

calorie orata a dieta

I benefici apportati dall’orata provengono dai nutrienti e dagli oligoelementi contenuti, è contraddistinta da:

  • Elevata digeribilità: grazie ad una minor quantità di tessuto connettivo (rispetto alla carne) e a fibre muscolari più corte.
  • Proteine ad alto valore biologico: questo pesce è ricco di proteine nobili cioè che contengono tutti gli amminoacidi essenziali;
  • Modesto apporto calorico: l’orata è un alimento da tenere in considerazione, anche se segui una dieta ipocalorica;
  • Acidi grassi omega-3: in misura minore rispetto al pesce azzurro, l’orata è fonte di omega-3, grassi essenziali che si sono dimostrati utili nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e neurodegenerative. Presentano un’attività antinfiammatoria e antiossidante;
  • Calcio e fosforo: fondamentali per il mantenimento dell’omeostasi ossea e muscolare; 
  • Iodio: oligoelemento che contribuisce alla formazione degli ormoni tiroidei (T3 e T4), l’eutiroidismo è necessario affinché il metabolismo energetico funzioni correttamente. 

Guida PDF gratuita

Dieta - Guida completa

Scopri i principi del dimagrimento e due approcci efficaci per dimagrire senza fallire.

Ricevi consigli utili e pratici via mail sull'alimentazione.

Dieta Guida ProjectInvictus

Di cosa ti occupi in ambito Fitness?

 

Bibliografia

https://www.alimentinutrizione.it/tabelle-nutrizionali/121730

https://www.alimentinutrizione.it/tabelle-nutrizionali/121720

https://www.alimentinutrizione.it/tabelle-nutrizionali/121710 

https://sinu.it/wp-content/uploads/2019/07/20141111_LARN_Porzioni.pdf

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6357022/

 

Note sull’autrice: Valentina Idà

Laureata triennale in Scienze Motorie e attualmente studentessa magistrale in Scienze della Nutrizione Umana. Da sempre interessata all’alimentazione e al fitness ha scelto di coniugare le sue due passioni e formarsi per far comprendere, soprattutto alle donne, quanto sia importante alimentarsi in modo adeguato e adottare uno stile di vita sano.  

4.7/5 - (4 votes)

Approfondisci le conoscenze su "Alimenti" con:

Project Nutrition seconda edizione copertina

Project Nutrition – 2nd Edizione – Il libro della nutrizione

Libro sull’alimentazione

 39,90 Aggiungi al carrello
Come imparare a gestire i carboidrati

Ebook come gestire i carboidrati

Come imparare a gestire i carboidrati

 23,00 Aggiungi al carrello