Periartrite: le disfunzioni scapolari come causa primaria

Periartrite: le disfunzioni scapolari come causa primaria
project invictus acropoli logo

Rivista + Dirette.

Migliora te stesso con basi scientifiche.

Acropoli Project Invictus Rivsita e Dirette

La periartrite è un disturbo che affligge la spalla e comporta un’infiammazione acuta o cronica dei suoi tessuti (tendini e borse). Ma periartrite cosa significa esattamente? Questo termine e ad oggi considerato un po’ troppo generico e così il termine periartrite scapolo omerale è stato sostituito via via da quello di impingement sub-acromiale, richiamando giustamente l’attenzione verso la complessità anatomica e biomeccanica di questo complesso articolare. Ed è appunto per via di questa sofisticata struttura che le cause della periartrite alla spalla devono essere ricercate all’interno della funzionalità articolare e in particolare in quello che è il rapporto tra le due superfici articolari principali: l’omero e la scapola.

Dove colpisce la periartrite? Come si manifesta? La periartrite scapolo omerale è caratterizzata da dolore a livello della spalla generato ed esacerbato in seguito a movimenti di sollevamento del braccio, con uno spettro di gravità che varia da dolore a riposo in fase acuta fino a dolori in alcuni punti del movimento in fase cronica (calcificazione alla spalla). Questi dolori sono attribuibili a un’alterata funzionalità, nella fattispecie a un alterato movimento reciproco tra omero e scapola. Queste due strutture, infatti, necessitano di un ottimo allineamento e di un’efficacie sincronia di movimento per favorire la salute dei tessuti molli tra loro posizionati. Quando tutto ciò viene a mancare, i tessuti possono essere pinzati e compressi, generando gli eventi infiammatori interni che scatenano alla lunga il dolore.

abduzione

scapola
la corretta funzionalità della spalla dipende dalla sincronia di movimento tra scapola e omero

È quello che spesso viene definito come lesione della cuffia dei rotatori. Spesso, in questi casi, ci si rivolge con troppo ottimismo esclusivamente alle cure farmaceutiche prima e chirurgiche poi (chiedendosi quale antinfiammatorio usare per la periartrite o quando operare) sottovalutando le enormi potenzialità di un trattamento conservativo basato su una valutazione fisioterapica del movimento e sulla correzione delle disfunzioni. In questo video-articolo ci concentriamo sulle cause di tipo scapolare della periartrite alla spalla, classificandole e descrivendole sommariamente aprendo il campo a possibili trattamenti rivolti alla risoluzione del dolore alla spalla.

Perché viene la periartrite: l’importanza del movimento della scapola

Prima di capire quali sono le disfunzioni scapolari che possono provocare la periartrite e il dolore, dobbiamo comprendere in cosa consiste un movimento normale della scapola. I movimenti scapolari sono fondamentali quanto quelli dell’omero durante il sollevamento del braccio. La scapola permette la massima escursione preservando allo stesso tempo l’allineamento e la congruità articolare. Se qualcosa non funziona come dovrebbe, questo allineamento tra superfici articolari viene a mancare, esponendo la spalla a rischi ogniqualvolta il braccio viene sollevato davanti o sopra la testa.

Per favorire il corretto movimento, la scapola deve possedere un buon allineamento statico e dinamico. In allineamento statico la scapola:

  • deve essere posizionata per tutta la sua lunghezza dalla seconda alla settima vertebra toracica;
  • deve avere il margine parallelo e distante 7,5 cm dalla colonna;
  • non deve presentare rotazioni significative;
  • deve essere ben adesa al torace.

scapole

scapola
Allineamento scapolare statico

In allineamento dinamico durante il sollevamento del braccio la scapola:

  • deve effettuare un movimento di elevazione;
  • deve effettuare una rotazione verso l’alto;
  • deve rimanere adesa al torace.
spalla
Elevazione e rotazione scapolare durante il sollevamento dell’omero

Se la scapola non presenta queste caratteristiche siamo in presenza di una disfunzione che può essere la causa della periartrite. Vediamo ora di valutare sinteticamente le principali possibilità di disfunzione: conoscerle sarà la base per capire come si cura la periartrite scapolo omerale scoprendo le cause ancor prima di pensare a cosa fare.

Cosa provoca la periartrite: scapola ruotata in basso

dolore spalla
Scapola destra ruotata verso il basso

La prima disfunzione scapolare che può generare la periartrite scapolo-omerale è quella nella quale la scapola non effettua una rotazione verso l’alto completa durante il sollevamento del braccio. Un’attenta valutazione fisioterapica potrebbe rilevare un posizionamento statico alterato con l’angolo inferiore della scapola più vicino alla colonna di quello superiore. Un test di conferma pratico durante una visita è la correzione manuale da parte del fisioterapista che muove passivamente la scapola portandola nella posizione corretta durante il movimento del paziente che, in questo modo, riferisce una diminuzione del dolore.

rotazione scapola
Rotazione scapolare assistita

Questa disfunzione può essere dovuta a fattori di natura strutturale (seno grosso, ipercifosi, obesità e braccia pesanti) oppure di natura posturale. In tal senso, le principali alterazioni riscontrate sono:

romboidi

Uno o più di questi disequilibri, associati a possibili fattori strutturali, possono concorrere a un cattivo posizionamento della scapola e all’insorgere del dolore alla spalla.

Cosa provoca la periartrite: scapola depressa

Un’altra possibile causa di periartrite è una disfunzione nella quale la scapola si trova posizionata più in basso del normale, posizione che non le permette di raggiungere la fisiologica escursione in elevazione durante il sollevamento del braccio. Questa condizione aumenta il rischio di intrappolamento dei tessuti molli interposti tra omero e scapola generando dolore. Anche in questo caso un test di conferma nel quale il fisioterapista eleva passivamente la scapola durante il movimento del paziente può confermare la causa e ridurre momentaneamente il dolore alla spalla.

spalla
Scapola destra depressa

Questa disfunzione può essere dovuta a fattori di natura strutturale (seno grosso, braccia molto pesanti, tronco lungo) oppure di natura posturale. Le principali alterazioni dell’equilibrio muscolare riscontrate sono:

trapezio

Cosa provoca la periartrite: scapole alate

La terza disfunzione a cui è possibili imputare la periartrite è quella nella quale le scapola sono “alate”. Le scapole alate sono un allineamento molto comune che spesso si cerca di correggere più con fini estetici che funzionali. Tuttavia anche questo alterato allineamento impedisce un corretto posizionamento dell’omero durante i movimenti del braccio sopra la testa, esponendo i tessuti a infiammazione e sviluppando alla lunga dolore alla spalla.

scapole alate

Cause strutturali (ipercifosi, cifosi piatta) e cause posturali concorrono all’instaurarsi della disfunzione e vanno adeguatamente indagate durante la visita fisioterapica. I fattori posturali che generano le scapole alate possono essere di due tipi:

  • debolezza del gran dentato;
  • disequilibrio dei muscoli grande rotondo, piccolo rotondo e sottospinato.

abduzione scapola

Periartrite, cosa fare

Per capire concretamente come alleviare il dolore e come si cura la periartrite scapolo-omerale è fondamentale analizzare le cause del problema e non occuparsi solo dei sintomi. Solo attraverso una seria valutazione si potrà capire cosa fare per la periartrite e quale trattamento impostare. Una visita fisioterapica avrà lo scopo di individuare le alterazioni attraverso analisi posturali e test di forza/lunghezza, impostando un piano di trattamento mirato anche ad analizzare alcune cattive abitudini posturali durante il quotidiano, abitudini che spesso divengono alla lunga la causa primaria di disequilibrio muscolare e indirettamente della periartrite.

fisioterapia scapola

Anche in questo caso la causa è quindi spesso da ricercare in un mix di fattori strutturali e posturali da valutare attentamente per proporre un piano di trattamento che comprenda esercizi di rinforzo/allungamento e una serie di importanti correzioni quotidiane.

project invictus acropoli logo

Rivista + Dirette.

Migliora te stesso con basi scientifiche.

Acropoli Project Invictus Rivsita e Dirette

Approfondisci le conoscenze su "Patologie e terapie" con:

Project Fitness Posturale

Project Fitness Posturale

Il libro completo sulla postura, la gestione e la prevenzione degli infortuni

 49,90 Aggiungi al carrello
Andrea Roncari

Andrea Roncari

Professore universitario a contratto all'università di Pavia. Fisioterapista specializzato nei disturbi muscolo-scheletrici e sportivi. Laureato in scienze motorie e Personal Trainer Maggiori informazioni

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione.

Cliccando su "Accetto", acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy