Thrusters: tutorial ed esecuzione

Thrusters: tutorial ed esecuzione

In questo articolo vediamo come eseguire questo esercizio molto praticato nel crossfit, scopriamo come eseguirlo correttamente!

Nel Thruster il bilanciere, nella fase di partenza, deve rimanere tra le spalle ed il mento. Si può tenere con le mani ma va comunque tenuto tra il mento e la spalla. Questo è il modo più efficiente per mantenere il peso nel Thruster. Ricorda inoltre che i gomiti devono essere tenuti in alto, ma non troppo. In questo modo la mano riesce infatti più facilmente a conferire la velocità al bilanciere nella fase di spinta.

Successivamente si passa all’accosciata, per poi tornare in posizione eretta fino a raggiungere una posizione di distensione completa in cui le braccia, spalle e bacino sono sulla stessa linea. In genere si consiglia di spingere in avanti la testa, perché questo in genere consente di allineare bene le braccia al bacino ed al tallone.

Inoltre il movimento nella fase di salita deve essere unico, non possiamo fermarci prima della spinta ed interrompere così la distensione. Altrimenti, la ripetizione non è considerata valida.

Alcuni consigli per sentire meno fatica nel thruster nel crossfit

thruster accosciata

Per fare più ripetizioni possibili, occorre ottimizzare il sostegno del carico. Ecco qualche consiglio:

  • In questo esercizio la respirazione è fondamentale. Nella fase di discesa bisogna inspirare, mentre si espira nella fase di spinta ed estensione.  I gomiti vanno mantenuti non in basso, ma nemmeno troppo in alto.
  • Nella fase di discesa bisogna tenere i gomiti all’interno della larghezza delle ginocchia altrimenti si finirebbe per fare più fatica.
  • Nella fase di salita occorre andare più veloci possibile sfruttando così la spinta del bacino.

Errori più comuni nel thruster con bilanciere

thruster spinta

Ecco qualche errore comune legato soprattutto a scorrettezze che invalidano l’intera ripetizione:

  • Il primo errore riguarda il non scendere abbastanza in basso, non completando così lo squat.
  • Un altro errore consiste nel non allineare braccia, spalle e bacino.
  • Non arrivare alla corretta distensione delle braccia
  • Fare quasi tutto l’esercizio in apnea

thruster esecuzione

Concludendo il movimento deve essere fluido, cadenzato e ritmato senza andare troppo in apnea. La spinta è principalmente con gli arti inferiore e le anche, se sentite male alle spalle c’è qualcosa che non va.

Video Tutorial sull’esecuzione dei Thrusters, spiegato dai ragazzi del Crossfit M1. Tutto quello che c’è da conoscere sui Thrusters.

Approfondisci le conoscenze su "Cross training" con:

Project Cross-Athlete

Project Cross-Athlete

Programmazione avanzata per competitors

 36,90 Aggiungi al carrello
Project Strength

Project Strength

Libro sull’allenamento della forza

 36,90 Aggiungi al carrello
Andrea Biasci

Andrea Biasci

Professore universitario a contratto all'università Statale di Milano. Fondatore del Project inVictus. Maggiori informazioni

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione.

Cliccando su "Accetto", acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

ALIMENTAZIONE PER ALLIEVI E COMPETITOR

IL NUOVO LIBRO DI EDOARDO TACCONI E GAMAL SOLIMAN