Perché eseguire le trazioni alla sbarra?

Perché eseguire le trazioni alla sbarra?

Perché eseguire le trazioni alla sbarra?

Le risposte sono molteplici ma la prima è sicuramente quella di non farsi chiamare dal sergente istruttore Hartman  “soldato cazzo moscio, palla di lardo”.
La seconda ragione è che noi siamo nati per muoverci e non su desolati terreni cementificati, ma su vaste praterie e savane, tra boschi e giungle. Siamo animali che hanno bisogno di lubrificare gli ingranaggi (articolazioni), scaldare il motore (muscoli), tirare la cinghia (tendini e legamenti), se non lo facciamo via via perdiamo dei pezzi, diventiamo meno efficaci a muoverci, perdiamo il controllo.

L’uomo non è solo un animale bipede,  è anche un animale che alla nascita conserva ancora il riflesso di prensione:

E’ un animale che ha tra i suoi schemi motori di base quello dell’arrampicata:

schemi motori di base

Eseguire così le trazioni non è solo : fare un esercizio muscolare, ma diventa molto di più: riprendere il controllo del proprio corpo, riscoprire se stessi, aumentare il proprio bagaglio motorio..
Ovviamente bisogna arrivare a farne un bel numero per padroneggiare questa alzata, non basta tirarsi su 5-6 volte.

  • Per essere efficaci vi verrà richiesto il controllo del CORE, per stabilizzare l’alzata e non oscillare.
  • Dovrete avere una presa salda, forte e resistente, in quanto il gran dorsale riesce ad esprimere forza soltanto finchè la presa non diventa incerta.
  • Imparerete a far partire il movimento dai muscoli centrali del vostro corpo (adduttori della scapola e gran dorsale), per non stancare l’anello debole della catena.

Insomma le trazioni alla sbarra (FATTE BENE) saranno un ottimo esercizio didattico che vi darà transfer in tantissimi altri movimenti.

Trazioni alla sbarra: vai alla guida

Questo sito web utilizza i cookie e consente l’invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l’utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy policy

OK