La classifica dei piegamenti sulle braccia

La classifica dei piegamenti sulle braccia



Una piccola premessa:  LA COMPOSIZIONE CORPOREA

Per fare tanti piegamenti sulle braccia dovete essere magri,  rispetto alle trazioni scaricate parte del peso a terra ma su un numero maggiore di ripetizioni, così lo svantaggio del sovrappeso diventa consistente anche nei piegamenti.  Se il vostro grasso corporeo è superiore al 15% vi consigliamo d’andare a leggere la sezione : Alimentazione , per capire quali sono gli strumenti che vi permettono d’ottenere, in modo salutare, un fisico magro e asciutto.

LA TECNICA D’ESECUZIONE

E’ difficile trovare video con esecuzioni accettabili, per ottenere un miglior risultato le persone tendono a ridurre il ROM, a perdere la postura, ecc.  A NOI INTERESSA INNANZITUTTO COME LE FATE NON QUANTE NE FATE. I piegamenti vi devono insegnare principalmente tre cose:
a) A superare la fase critica dell’alzata che avviene solo se la spalla posteriore è più bassa del gomito

b) A controllare il corpo e la postura, mantenendo costantemente bacino e spalle sullo stesso livello.

c) Ad essere esplosivi nella fase concentrica , dopo un fermo in basso di almeno 0,5″.

I piegamenti per essere validi devono:

1) Partire con le braccia distese in blocco articolare e fermarsi a sfiorare col petto per terra. Mantenere le due posizioni almeno 0,5″ in ogni ripetizione (fermo in alto ed in basso).

2) Nel fermo in basso la spalla posteriore dev’essere più bassa del gomito

3) Nel fermo in alto le spine iliache posteriori non possono essere più basse delle spalle

4) E’ possibile fermarsi a riposare in alto, al massimo per 1″, ma il bacino deve rimanere alla stessa altezza delle spalle e quest’ultime devono rimanere perpendicolari ai polsi

5) I piedi si devono toccare, anche solo coi talloni ma devono essere in contatto

CLASSIFICA PIEGAMENTI SULLE BRACCIA (Vedi prima come accedere all’inVictus)

I

II

III

IV

-80Kg

24

32

36

40

90Kg

20

28

32

36

+90kg

16

24

28

32

* Per gli over 40 le ripetizioni si abbassano di 4

** Per gli over 50 le ripetizioni si abbassano di 10

E le donne??? Purtroppo non abbiamo ancora abbastanza esperienze per riuscire ad elaborare una classifica equa e realistica. Mandateci i vostri video, stileremo una media per la classifica al femminile.

Per partecipare da SETTEMBRE basta pubblicare un video con la propria prova sul nostro FORUM nella sezione specifica.

Approfondisci le conoscenze su "Programmi a corpo libero" con:

Project Calisthenics

Project Calisthenics

Ipertrofia e forza a corpo libero

 39,90 Aggiungi al carrello
Andrea Biasci

Andrea Biasci

Professore universitario a contratto all'università Statale di Milano. Fondatore del Project inVictus. Maggiori informazioni

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione.

Cliccando su "Accetto", acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy