Brachioradiale: anatomia, esercizi, dolori

Brachioradiale: anatomia, esercizi, dolori

Il brachioradiale è un muscolo localizzato sull’avambraccio che origina sulla cresta sovracondiloidea laterale dell’omero e si inserisce sul processo stiloideo del radio, nel pressi del polso. È un muscolo localizzato quindi sul versante radiale dell’avambraccio e tale caratteristica nel influenza anche le funzioni. In virtù della sua localizzazione, il muscolo brachioradiale flette il gomito quando l’avambraccio è in posizione intermedia e porta l’avambraccio in posizione intermedia a partire da una posizione di pronazione o di supinazione.

Anatomia e funzioni del muscolo brachioradiale
OrigineCresta sovracondiloidea laterale dell’omero
InserzioneProcesso stiloideo del radio
AzioneFlette il gomito con l’avambraccio in posizione intermedia. Porta l’avambraccio in posizione intermedia.

Muscolo brachioradiale: esercizi

L’esercizio che in assoluto lo attiva di più e nel quale il muscolo brachioradiale assume un ruolo da protagonista è il curl a martello, un esercizio generalmente proposto per il bicipite che prevede appunto di flettere il gomito con un manubrio in mano e con l’avambraccio in posizione intermedia.

esercizi brachioradiale

Prurito brachioradiale

Talvolta nella zona del brachioradiale possono manifestarsi alcuni sintomi come prurito, tensione, bruciore, formicolii o dolore. Il dolore al brachioradiale può essere tuttavia legato a numerose e differenti cause, che andrebbero indagate soggettivamente con l’aiuto di uno specialista del settore medico-sanitario. Ad ogni modo, senza la pretesa di fornire risposte a singoli problemi, possiamo dire che da un punto di vista neuro-muscolo-scheletrico i sintomi nella zona del brachioradiale possono derivare dal ventre muscolare stesso, magari sottoposto a un eccessivo e anomalo lavoro e quindi affaticato e protagonista di doms, da problematiche cervicali come l’ernia cervicale, dal nervo radiale oppure da una tendinopatia degli estensori del polso come l’epicondilite.

brachioradiale

Prurito brachioradiale rimedi

Come accennato è impossibile fornire indicazioni sulla causa e ancor di più quindi sui rimedi utili per il prurito al brachioradiale o per i sintomi in quest’area. Tuttavia sono utili alcune indicazioni di massima che possono far comprendere al meglio da dove potrebbe derivare il problema.

Se il dolore è insorto il giorno stesso o il giorno dopo un attività manuale o un’attività fisica intensa e anomala è probabile che sia correlato a un sovraccarico del muscolo stesso e sarà sufficiente un riposo di 3-4 giorni per attenuare la sintomatologia.
Se invece il dolore insorge lentamente nel tempo ed è associato a un quadro di dolore cervicale cronico o acuto allora sarà importante una visita specialistica per fare luce sul problema, escludendo alterazioni a livello della cervicale e del nervo radiale. Anche in caso di epicondilite l’indagine clinica dovrà essere accurata e dovrà approfondire al meglio le reali cause di prurito o sintomi al muscolo brachioradiale.

brachioradiale

Approfondisci le conoscenze su "Muscoli corpo umano" con:

Project Exercise Vol. 1

Project Exercise Vol. 1

Valutato 4.71 su 5

Libro sulla biomeccanica degli esercizi

 36,90 Aggiungi al carrello
Andrea Roncari

Andrea Roncari

Professore universitario a contratto all'università di Pavia. Fisioterapista specializzato nei disturbi muscolo-scheletrici e sportivi. Laureato in scienze motorie e Personal Trainer Maggiori informazioni

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione.

Cliccando su "Accetto", acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy