Intervista ad Ado Gruzza

project invictus acropoli logo

Rivista + Dirette.

Migliora te stesso con basi scientifiche.

Acropoli Project Invictus Rivsita e Dirette

Serie di video al tecnico nazionale Ado Gruzza sulla presentazione del suo nuovo libro: Il Metodo Distribuito

3 Cos’è il Metodo Distribuito (non il libro)?

Cos’è il metodo distribuito? È il metodo che, tra l’altro, dà il titolo al libro. Non è un termine inventato da me: lo lessi in un sito danese in cui una persona aveva seguito del powerlifting in una maniera che al tempo mi affascinò parecchio.

Nel mondo dei sovraccarichi si tende a contare sempre la singola ripetizione, la singola seduta. Spesso quindi capita di, ad esempio, fare i pettorali di lunedì, i deltoidi di martedì. Così però si settorializza il corpo, in modo non del tutto naturale.
Io tendo invece a distribuire i carichi nel corpo e nei muscoli nel corso delle sedute. È una rivoluzione copernicana nel mondo della palestra. Prima si parlava solo del singolo muscolo, non di tutto il corpo.

La distribuzione dei carichi, alla fin fine è il metodo che si usa per tutti gli sport. Il movimento ed il sistema nervoso è la parte più interessante e più difficile da sviluppare. È facile lavorare sul muscolo

2 Che relazione esiste tra TECNICA e PROGRAMMAZIONE?

Interessante e sottovalutata nell’allenamento della forza è il rapporto tra programmazione e qualità del movimento. In genere si dice che gli atleti della scuola bulgara avessero una tecnica più “brutta” rispetto a quelli della scuola sovietica. Il metodo va a condizionare il percorso dell’atleta. Il miglior programma è quello che ti fa sviluppare la miglior tecnica. Cerchiamo quindi una programmazione che consenta all’atleta di addomesticare e padroneggiare il movimento.

1 Perché Il Metodo Distribuito è il libro che mancava?

Sono Ado Gruzza, responsabile nazionale della Didattica della Federazione Italiana Powerlifting e autore del libro il metodo distribuito. Sono anche presidente dell’Accademia Italiana della Forza e tecnico nazionale della Federazione Italiana di Powerlifting.
Il Metodo Distribuito è uno dei pochi libri in cui si parla di metodologia dell’allenamento da un punto di vista “espanso”. L’analisi metodologica dell’allenamento è sempre partita da presupposti piuttosto semplicistici. Ho cercato le tecniche olimpica per comprendere cosa funziona e perché sia per l’ipertrofia, che per il powerlifting. Ho cercato di comprendere come e perché determinate strategie di allenamento dovessero svilupparsi.
Perché pochissimi sanno cosa fanno i migliori tecnici al mondo? E perché invece tutti sanno dei guru e degli autori delle riviste? L’analisi metodologica era molto in ritardo, ed evidenziava così una differenza tra realtà ed apparenza. Il libro vuole superare il mondo molto patinato di certe riviste e siti internet dove vengono considerate reali metodologie che nell’agonismo spariscono o diventano minimali.

Tutorial di Ado Gruzza

project invictus acropoli logo

Rivista + Dirette.

Migliora te stesso con basi scientifiche.

Acropoli Project Invictus Rivsita e Dirette

Approfondisci le conoscenze su "Powerlifting e forza" con:

Project Strength

Libro sull’allenamento della forza

 36,90 Aggiungi al carrello
Project Cross Athlete II edizione

Project Cross-Athlete (II edizione)

Il libro più completo sulla periodizzazione degli sport ibridi/cross training

 36,90 Aggiungi al carrello
Andrea Biasci

Andrea Biasci

Dott. in Scienze Motorie. Ha insegnato e collaborato con l'università Statale di Milano come professore a contratto. Fondatore del Project inVictus. Maggiori informazioni

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy